Caffe’: 4 varieta’, innumerevoli sfumature di aromi e sapori

Dal Brasile alla Colombia, dall’Africa all’India, il caffè è coltivato nella fascia tropicale. Della produzione mondiale, il 70% è Arabica, il 25% Robusta e la parte restante è suddivisa tra le varietà Liberica ed Excelsa.

Lo sapevate che in tutto il mondo si contano ben 60 specie di piante di caffè? Di queste, però, poco meno della metà si usano per i frutti e solo 4 sono commercializzate: le varietà Arabica, Robusta, Liberica ed Excelsa. Vediamo quali sono le loro principali caratteristiche.

Coffea Arabica
Frutto di una selezione durata diversi secoli, è la varietà più delicata e pregiata. Originaria dell’Arabia, si esprime al meglio in un terreno ricco di minerali. E’ apprezzata in tutto il mondo perché offre un caffè di piena corposità, pungente nel gusto e con un contenuto relativamente basso di caffeina. I suoi grani sono leggermente allungati, con striature verdi o blu.

Coffea Robusta
Scoperta in Congo nel 1898, è molto diffusa in Africa, Asia e Indonesia, dove il clima è avverso all’Arabica. Questa varietà ha un contenuto più alto di caffeina (circa il doppio dell’Arabica) e un carattere forte, che la rende ideale per creare miscele di specialità. I chicchi sono tipicamente piccoli, arrotondati, di colore marrone-giallo.

Coffea Liberica
La Coffea Liberica è originaria delle foreste della Liberia e della Costa d’Avorio. Rispetto all’Arabica è molto più resistente ai parassiti e produce chicchi più grandi e profumati, ma di qualità considerata inferiore rispetto alle altre varietà.

Coffea Excelsa
Scoperta nel 1904, è oggi coltivata in Africa, Indonesia e Vietnam. Ha una resa maggiore dell’Arabica e i suoi chicchi sono profumati e aromatici. Per la sua estrema resistenza si utilizza spesso come porta-innesto per favorire la crescita delle varietà più delicate e pregiate.

Da queste 4 varietà, lavorate in purezza o miscelate fra loro e con diversi gradi di tostatura, si ricavano innumerevoli aromi e sapori. E ora diteci: qual è la vostra qualità di caffè preferita?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *